174 anni di passione
per gli zoccoli

Il laboratorio degli zoccoli si trova allo Zaanse Schans da più di 40 anni

Questa è la nostra storia

Il laboratorio degli zoccoli fu la prima azienda a stabilirsi allo Zaanse Schans. Il 1 aprile 1974 Jaap e Ineke Kooijman decisero di preservare la lavorazione artigianale olandese degli zoccoli per il futuro. Scelsero così i dintorni ricchi di storia dello Zaanse Schans. 

Questa impresa familiare ha preservato l'arte della lavorazione degli zoccoli per il futuro.

Il magazzino a tre corsie “De Vrede” della metà del XVIII secolo, un tempo destinato allo stoccaggio di cereali, tabacco da fiuto e farina, si è ingrandito in questi 40 anni con la nostra impresa familiare (giunta ora alla terza generazione), fino a diventare noto in tutto il mondo con oltre un milione di visitatori all'anno da ogni paese.

La ricostruzione del magazzino a tre corsie “De Vrede” in cui è situato il laboratorio degli zoccoli.
Insegna del magazzino originario “De Vrede” a Westzaan.

A causa dell'industrializzazione e della relativa prosperità, nel secolo scorso la domanda di zoccoli cominciò a declinare, soprattutto nelle aree urbane, e quindi anche il numero di fabbricanti di zoccoli. Cento anni fa oltre 8.000 persone erano impiegate nella lavorazione degli zoccoli, oggi invece soltanto poche decine. Per fortuna, Jaap e Willem Kooijman riuscirono a salvare dalla rottamazione alcune vecchie macchine per gli zoccoli.

Quest'arte è stata trasmessa a una nuova generazione di artigiani che spiegano e mostrano gratis la lavorazione degli zoccoli in ben 11 lingue.

Durante le dimostrazioni gli zoccoli sono ancora prodotti su antichi macchinari allo stesso modo di cento anni fa. Quest'arte è stata trasmessa a una nuova generazione di artigiani che mostrano gratuitamente la lavorazione degli zoccoli ai numerosi visitatori, conservandola così per il futuro, offrendo anche una spiegazione interessante, per lo più in varie lingue come per esempio russo o cinese, ma ovviamente anche in olandese. È sempre uno spettacolo affascinante per grandi e piccini!

Gli zoccoli sono ancora prodotti su antichi macchinari allo stesso modo di cento anni fa.

La dimostrazione gratuita della lavorazione degli zoccoli (compreso il museo degli zoccoli) è una delle maggiori attrazioni dello Zaanse Schans.

Jaap Kooijman, appassionato cultore di queste calzature, ha raccolto nel corso degli anni una delle maggiori collezioni di zoccoli dei Paesi Bassi. Impresa comunque non facile, dato che la maggior parte degli zoccoli usati finiva sempre a bruciare nelle stufe.

Jaap Kooijman, appassionato cultore di queste calzature, ha raccolto nel corso degli anni una delle maggiori collezioni di zoccoli dei Paesi Bassi.

Nel nostro negozio potrete acquistare zoccoli di ogni tipo e misura. Sono calzature originali, sicure e pratiche, ma anche un simpatico souvenir olandese. Perché una cosa è certa: gli zoccoli sono e saranno sempre un simbolo nazionale.

Gli zoccoli sono e saranno sempre un simbolo nazionale.

Come si fanno gli zoccoli? »